Puntualmente ogni mese cerco su google "auricolari wireless": anche se adoro le cuffie, ci sono delle volte in cui sono impraticabili e vorrei qualcosa di equivalente ma più portabile. Ci sono diversi problemi da affrontare quando si parla di auricolari wireless, come durabilità e forma e puntualmente vengo deluso dai prodotti in commercio. via i maledetti cavi! Non ne voglio più sentire parlare, anche la maggior dei prodotti marcati come "wireless" in realtà passano dietro la testa: che presa per i fondelli! Io voglio solo prodotti veramente wireless. Fortunatamente al Ces 2015 di Las Vegas è stata presentata qualche vera innovazione in materia di audio wireless! Ryan Reynolds knows what's up Bragi Dash Gli auricolari di Bragi sono tra i migliori provati al CES. Ottimo formato e abilitati ai comandi touch. La frizione della gomma mantiene l'auricolare in posizione e sono molto confortevoli, leggeri e non sembra che debbano uscire dall'orecchio. Nei due anni spesi per lo svilippo del prodotto, il team di bragi ha usato degli stampi specificatamente pensati per le compagnie che producono apparecchi per chi ha problemi di udito! I prototipi sono stampati 3d e il contenitore è in grado di ricaricarli 5 volte prima di necessitare una ricarica alla corrente elettrica. La musica ascoltata suonava benissimo anche se eravamo circondati dal brusio della conferenza. Il sistema di cancellazione del rumore è un po' troppo evidente, but siamo rimasti impressionati dalla profondità e limpidezza del segnale. Non è solo un auricolare Il Dash non è semplicemente un …