Il sito del canone televisivo è talmente orrendo che ho deciso di mettere assieme varie informazioni. Comunque mettetevi il cuore in pace, lo chiamiamo "canone Rai", ma in realtà la legge ha stabilito che è una "imposta per il possesso dell'apparecchio". Maggiori dettagli dopo. A quanto ammonta il canone annuo per il 2016? Il canone annuo è stato ridotto a 100 euro. Che cos'e' il canone tv? Il canone tv e' un'imposta (Sentenza Corte Costituzionale n. 284 del 26/06/02 - Sentenza Corte di Cassazione del 03/08/93 n. 8549). Il canone tv si rinnova tacitamente e il contribuente, salvo che abbia dato tempestiva disdetta, e' obbligato al suo pagamento ogni anno nei termini stabiliti dalla legge. Chi deve pagare il canone tv? Secondo quanto dispone l'Art. 1 del R.D.L. del 21/02/1938 n. 246, il canone tv dev'essere corrisposto da chiunque detenga uno o piu' apparecchi atti o adattabili alla ricezione delle trasmissioni radiotelevisive indipendentemente dalla qualita' o dalla quantita' del relativo utilizzo (Sentenza costituzionale 12/5/1988 n. 535 - Sentenza Corte di Cassazione 3/8/1993 n.8549). il punto della detenzione è davvero una infamata, lo si deve pagare anche se è una tv guasta o antica da collezione. L'utenza elettrica fa presumere la detenzione di un apparecchio ricevente? Sì, dal 1 gennaio 2016, la detenzione di un apparecchio si presume nel caso in cui esista un'utenza per la fornitura di energia elettrica nel luogo in cui un soggetto ha la sua residenza …