Other articles


  1. Menage a Tinder: utenti di 3nder, l’App per gli incontri a 3, raccontano le loro storie

    Menage a Tinder: utenti di 3nder, l’App per gli incontri a 3, raccontano le loro storie

    In 3nder, gli utenti, per lo più coppie, combinano incontri per una notte di piacere a tre. Abbiamo contattato alcuni utenti dell’App e abbiamo rilevato che il feticcio di includere una terza persona a letto è più attuale (e sexy!) che mai.

    L'App 3nder

    La prima volta è successo quasi per caso e non ha mai lasciato la testa dell’avvocatessa milanese Vanessa, oggi ventiseienne. Ad una festa nell’appartamento dove viveva con alcune compagne di università, dopo un paio di drink più, fu praticamente presa d’assalto da una delle ragazze con cui condivideva l’appartamento - insieme al suo fidanzato.

    "Stavamo fumando una sigaretta in terrazza e improvvisamente lei ha cominciato ad accarezzarmi, quasi esibendosi per lui. Quel gioco mi ha lasciato molto eccitata e morivo dalla voglia di partecipare", ricorda. "Il ragazzo è unito a noi e tutto è successo tranquillamente. Nessuno ha dovuto chiedere il permesso per qualsiasi cosa, non c’era gelosia tra di loro. È stato indimenticabile, una delle migliori scopate che abbia mai fatto."

    Due anni sono passati e Vanessa ha tentato senza successo di ripetere l'esperienza. Ma non riusciva a trovare coppie aperte e disinibite come i suoi amici dell’università.

    Un trio a letto

    "A peggiorare le cose, i fidanzati che ho avuto in seguito si sentivano feriti se proponevo una notte di sesso a tre. Anche con un’altra donna. Come se volessi dire che non ci sapessero fare a letto", dice Vanessa. "Sono anche andata in alcune case di swing, ma non mi sentivo attratto da nessuno. Erano coppie adulte, che avrebbero potuto essere amici dei miei genitori."

    L'avvocatessa ha deciso allora di ricorrere alla tecnologia. Si è registrata su un sito di incontri specifico per scambio di coppie e sesso a tre, e ha scoperto un'applicazione che va dritto al punto quando l'obiettivo è un rapporto a tre. In 3nder sono iscritti solo le coppie che vogliono invitare qualcuno a letto o single desiderosi di ricevere questo invito.

    Il sistema è molto simile al Tinder. L'utente dà un "mi piace" all’utente che attira la sua attenzione, dopo aver visto le foto e informazioni come l'età, le preferenze sessuali e gli hobby. Se l’interesse è corrisposto 3nder avvisa le persone coinvolte e ha inizio una chat per mettersi d’accordo per un incontro. L'applicazione mantiene questa chat aperta per un massimo di tre giorni - periodo in cui il trio di utenti ha la possibilità di organizzare (o meno) un incontro personale.

    Il successo di una tecnologia specifica per la pratica del menage a tre mostra come il feticcio sia più attuale che mai, anche se è ancora considerato "cosa da coppia moderna" e per alcuni un tabù. Grazie all’applicativo, Vanessa conosciuto online bella gente, giovane, divertente e con desideri sessuali simili ai suoi. "Negli ultimi quattro mesi, ho combinato incontri con cinque coppie tramite 3nder o il sito di incontri, tutte composti da donne bisessuali e uomini eterosessuali. Ho scopato con tre di loro", dice.

    Come l’avvocatessa, la personal trainer romana Angelica *, 28, praticante del sesso a tre da sette anni, preferisce ricorrere all’aiuto di 3nder per trovare partner - sono già andata a letto con due doppie che ho conosciuto tramite l’applicativo. "Si è scelti o si scelgono persone che non si conoscono, ma tutti sanno il motivo per cui si è lì. Non c’è la possibilità che l’incontro si trasformi in una scenata di gelosia", spiega.

    Il rischio nel farci coinvolgere in rapporti a tre con una coppia di amici è nel fatto che il tutto si trasformi in una grande discussione della loro relazione, con me presa in mezzo. Su 3nder riesco a conoscere coppie di sconosciuti con cui ci si diverte a letto senza il rischio di coinvolgimenti sentimentali.

    read more

social